Un giorno a Benevento, la città delle Streghe

Unguento, unguento portami alla noce di Benevento, sopra l’acqua e sopra al vento e sopra ad ogni maltempo“.

Era questo il motto che, secondo la tradizione, le streghe beneventane pronunciavano intorno ad un albero di noce sulle rive del fiume Sabato per invocare il Demonio e incutere terrore negli abitanti della zona. Oggi, fortunatamente, nessuno a Benevento pratica più la stregoneria e queste leggende vivono solamente nei racconti popolari, oltre che nel buonissimo liquore a base di zafferano inventato da Giuseppe Alberti. Continua a leggere “Un giorno a Benevento, la città delle Streghe”