Route 66: la top 10 di cosa vedere lungo la più celebre strada a stelle e strisce

La Route 66 è la più iconica delle strade americane, una lingua di asfalto lunga quasi 4mila chilometri che tra gli anni Trenta e gli anni Sessanta ha cullato la nascita del mito a stelle e strisce. Oggi la Strada 66 è scomparsa dalla mappa ufficiale delle highway statunitensi ma il suo spirito continua a vivere nel cuore di viaggiatori e appassionati che cercano antiche emozioni sul percorso che da Chicago a Los Angeles attraversa ben 8 stati. Noi abbiamo avuto la fortuna di percorrerla integralmente (ricevendo tanto di attestato a Santa Monica!) e in questo post vi raccontiamo le 10 principali attrazioni, rigorosamente in ordine di incontro nel percorso che va da est a ovest.

 

  1. Gemini Giant

Il Gemini Giant è il primo dei “muffler men” che si incontrano lungo la Route 66. Nel cuore dell’Illinois, e in particolare nella cittadina di Wilmington, si incontra questa enorme statua di un astronauta che un tempo reclamizzava un piccolo ristorante. Oggi il ristorante è chiuso, ma la statua resta salda al suo posto rappresentando il primo vero pit-stop obbligatorio per una simpatica fotografia.

Gemini Giant
Il Gemini Giant è un enorme muffler man a Wilgminton, Illinois
  1. Old Chain Rock Bridge

Situato al confine tra Illinois e Missouri, l’Old Chain Rock Bridge collega i due stati attraverso il fiume Mississippi. Il ponte è oggi chiuso al traffico auto ma è aperto ai pedoni e alle biciclette: non perdete l’occasione per fermarvi e farvi una bella sgambata con una bellissima vista e immersi nella natura.

Old Chain Rock Bridge
L’Old Chain Rock Bridge collega gli stati di Illinois e Missouri sul Mississippi River
  1. Red Rocker

La piccola cittadina di Fanning, nel cuore del Missouri, ha provato a tenere vivo il mito della Route 66 con iniziative speciali che attraggano turisti. Per questo motivo nel 2008 è stata inaugurata la sedia a dondolo più grande del mondo! Alta più di 12 metri, questa enorme sedia si trova nei pressi dell’ufficio postale ed è stata certificata dal Guinness World Record.

Red Rocker
A Fanning, in Missouri, si trova la sedia a dondolo più grande del mondo
  1. 66 Drive-In

A Carthage il mito della Route 66 si unisce a quello del cinema all’aria aperta. In città è infatti presente e ancora operativo il 66 Drive-in, un cinema all’aperto in cui guardare i film hollywoodiani direttamente dalla propria auto proprio come si usava una volta. Se come noi scegliete di pernottare a Carthage (nel caso vi consigliamo il Boots Motel), non mancate di trascorrere una serata al 66 Drive-in.

66 DriveIn
Il 66 DriveIn è un cinema drive-in ancora perfettamente funzionante
  1. Cars a Galena

La Route 66 attraversa il Kansas per soli 20 km nei quali però non potrete non fermarvi nella piccolissima cittadina di Galena. In particolare, la stazione di servizio 4 Women on the Route ospita delle simpatiche riproduzioni dei personaggi protagonisti del film DisneyCars”. Non perdetele!

Cars
A Galena, in Kansas, si possono vedere alcune simpatiche riproduzione dei personaggi di Cars
  1. Texola

Con poco meno di 30 abitanti, Texola può tranquillamente essere definite una ghost town. Questo piccolo gruppo di case per la maggioranza abbandonate è l’ultima frontiera della Route 66 in Oklahoma e ben rappresenta il declino in cui questa mitica strada è sprofondata con la nuova rete di highway costruita negli anni Ottanta.

Texola
Texola è una città fantasma al confine tra Oklahoma e Texas
  1. Cadillac Ranch

Il Cadillac Ranch è indubbiamente l’espressione più iconica della Route 66. Si tratta di una installazione datata 1974 costituita da dieci Cadillac piantate per metà in un terreno agricolo poco fuori Amarillo, in Texas. Una vera e propria meta di pellegrinaggio per americani e stranieri, resa celebre anche da Bruce Springsteen in una nota canzone dell’album The River.

Cadillac Ranch
Il Cadillac Ranch è l’attrazione simbolo della Route 66
  1. Blue Swallow Motel

Tra le migliaia di motel presenti sulla Route 66, il più iconico è senza dubbio il Blue Swallow Motel di Tucumcari, in New Mexico. Che sia per dormire o solo per una foto alla bellissima insegna, una fermata in questo motel è obbligatoria. Noi (prenotando con tanto anticipo), siamo riusciti a pernottare e abbiamo anche scambiato quattro chiacchiere con i proprietari!

Blue Swallow Motel
Quella del Blue Swallow Motel è una delle insegne più belle tra i motel della Route 66
  1. Angel & Vilma Delgadillo’s Gift Shop

Oggi graziosissimo gift shop, il salone di barbiere di Angel Delgadillo è stato per decenni il luogo da cui l’uomo definito “guardiano della Route 66” ha portato avanti le sue iniziative per preservare l’eredità della strada madre. Passando da Seligman, sarà per voi obbligatorio fermarvi qui e, se siete fortunati, potrete anche incontrare Mr. Delgadillo e farvi raccontare qualche aneddoto sulla strada madre americana.

Delgadillo
Il negozio di barbiere di Angel Delgadillo è una fermata obbligatoria a Seligman
  1. Santa Monica Pier

Il celebre molo di Santa Monica a Los Angeles sarà per voi motivo di gioia e di dolore al tempo stesso. Il punto di arrivo della Route 66 vi farà infatti gioire per aver completato il percorso ma anche provare un po’ di tristezza all’idea di dover abbandonare quella strada magica che anche oggi è in grado di regalare emozioni uniche. Se la avrete percorsa per intero, recatevi subito al chiosco che trovate a inizio molo per ritirare il vostro diploma di completamento della Route 66.

Santa Monica
Il molo di Santa Monica a Los Angeles è il punto di arrivo della Route 66

2 pensieri riguardo “Route 66: la top 10 di cosa vedere lungo la più celebre strada a stelle e strisce

  1. No vabbè, che bel post e che foto carinissime!
    Percorrere la Route 66 è qualcosa che prima o poi voglio fare e mi sto salvando fin d’ora le cose più interessanti da vedere lungo la strada. Questo vostro elenco entra di diritto nella mia raccolta di informazioni.

    Grazie, davvero molto originale!

    Elena

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...