Stoccolma è cara?

Tornati da un soggiorno di 3 giorni nella capitale svedese, in tanti ci hanno chiesto “Stoccolma è cara?”. Sicuramente il costo della vita in Svezia è più alto che in Italia e in molti altri paesi europei (la Svezia non ha l’euro ed è l’11° paese al mondo per Pil pro capite secondo il FMI), ma con alcuni piccoli accorgimenti si può risparmiare abbastanza per trascorrervi qualche giorno senza svenarsi. In questo post, vogliamo condividere con voi la nostra esperienza diretta per aiutarvi a godervi Stoccolma risparmiando un po’.

Hotel

Il costo medio degli hotel di Stoccolma è decisamente più alto rispetto al resto d’Europa. Investire qualche euro in più sul pernottamento, potrebbe però rivelarsi una mossa astuta per ridurre al minimo gli spostamenti coi mezzi pubblici (piuttosto cari, vedi di seguito) girando a piedi nella gran parte del centro storico. Dopo giorni di ricerche su internet, noi abbiamo deciso di soggiornare Villa Källhagen, una graziosa struttura nel verde di Djurgården con un ottimo rapporto qualità/prezzo che ci ha consentito di raggiungere quasi tutti gli angoli della città con una bella camminata. Ve lo consigliamo!

 

Metropolitana

Sono oltre 100 le stazioni della metropolitana di Stoccolma, molte delle quali decorate da artisti che le hanno trasformate in una vera e propria galleria d’arte sotterranea. Girarle tutte potrebbe essere un modo alternativo per scoprire la città se non fosse che… il biglietto per la singola corsa costa ben 36 SEK (circa 4 euro)! I costi del trasporto pubblico sono infatti decisamente elevati:

  • Singola corsa: 36 SEK (circa € 4)

  • Abbonamento 24 ore: 115 SEK (circa €13)

  • Abbonamento settimanale: 300 SEK (circa €33)

Inoltre, è bene tenere sempre presente che salire sui mezzi pubblici senza biglietto non è mai una scelta intelligente: i controlli sono frequenti e le multe molto salate. Se non fa troppo freddo o non siete troppo stanchi, il nostro consiglio è quello di privilegiare spostamenti a piedi o in bicicletta (soprattutto nella bella stagione) così da risparmiare un po’ di soldi.

Metropolitana Stoccolma
La metropolitana di Stoccolma si presenta come una vera e propria galleria d’arte sotterranea.

Cibo

Altra nota dolente a livello di prezzo è il cibo. Un piatto unico costa circa 15-20 euro, a cui va aggiunto il costo delle bevande. È però possibile risparmiare qualcosa, pur senza rinunciare alla qualità, scegliendo ristoranti fuori dai grandi flussi turistici e optando per cibo svedese, solitamente meno caro. Una buona soluzione per un pranzo può invece essere rappresentata dal Mercato Ortofrutticolo (Saluhall di Östermalm), un vero e proprio mercato coperto dove assaggiare frutta, verdura e street food di ogni tipo a prezzi decisamente più contenuti rispetto ai ristoranti.

 

Attrazioni

Non c’è dubbio però che le spese maggiori arrivino dai biglietti d’ingresso di teatri e musei. In questo senso, Stoccolma ci viene incontro offrendoci diverse opportunità gratuite, di cui vi abbiamo già parlato in un altro articolo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...