Get Your Kicks On… Una settimana dopo

Ultima modifica il

A una settimana dal nostro rientro in Italia, eccoci qua a tracciare un primo bilancio della nostra avventura lungo la mitica Route 66. Se ci avete seguito sui social (e sappiamo che l’avete fatto!), sapete già che per 3 settimane abbiamo attraversato la “pancia” degli Stati Uniti d’America, guidando da Chicago a Los Angeles alla scoperta di quei territori che rappresentano la parte più vera di questa grandissima nazione.

Abbiamo percorso oltre 5mila chilometri, attraversando ben 9 Stati (ci siamo concessi una breve ma doverosa deviazione dal percorso tradizionale per arrivare in Nevada a Las Vegas), incontrato centinaia di persone. Abbiamo visto il paesaggio cambiare ogni giorno intorno a noi. Ci siamo imbattuti in scoiattoli, daini, cervi e bisonti. Abbiamo conosciuto sostenitori di Trump e sostenitori della Clinton. Ci siamo fermati in grandi e moderne città ma anche in paesini che sembrano rimasti fermi nel tempo agli anni ’50.

Nelle prossime settimane vi racconteremo stato per stato tutte le curiosità e le bizzarrie che abbiamo incontrato durante il nostro viaggio. Nel frattempo, godetevi questo slideshow sulle celebri note di Nat King Cole e della sua (Get Your Kicks On) Route 66…

0 Comments

  1. Innanzitutto bentornati! Anche un gruppo di miei amici ha fatto la Route 66: sono tornati da poco e credo che non riusciranno a sopravvivere alla nostalgia. Immagino sia lo stesso anche per voi 😉
    Non vedo l’ora di leggere i post delle varie tappe.
    Buon weekend, Silvia.

  2. Non vedo l’ora di scoprire quello che avete visto… ! Complimenti per la mappa.. sintetica ma bella 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *