Le 10 cose – comuni e non – da fare a Bormio

L’abbiamo detto, ripetuto e stra-detto: Bormio è uno dei posti del nostro cuore, che conosciamo come le nostre tasche e in cui siamo stati moltissime volte. Piena di gente in qualunque stagione dell’anno, è ricca di possibilità di intrattenimento.

Ma quali sono le migliori cose da fare quando ci si trova in questo fantastico paese della Valtellina? Vediamole insieme

Siete a #Bormio? Avete intenzione di andarci? Ci siete già stati e state per tornare? Leggete i nostri #consigli sulle 10 cose, comuni e non, da fare in questo fantastico paese della #Valtellina, destinazione meravigliosa per le vostre #vacanze invernali ed estive1. Divertirsi sulle piste.

E badate bene, non abbiamo detto sciare perché non siamo capaci!!! Eppure sulle piste ci siamo stati: in inverno, con tanto di discese in bob incastrandoci nella neve; in estate, tornando a piedi dal Ciuc, cercando di ridurre i tempi della discesa (salvo poi renderci conto della missione impossibile che stavamo cercando di portare avanti e tornare indietro con difficoltà).

2. Abbuffarsi di pizzoccheri e polenta.

Potete farlo praticamente in qualunque ristorante, ma i posti migliori sono le baite sulle piste. Provate il Gallo Cedrone a Bormio 2000: porzioni abbondanti e cibo tipico. Chiudete il pranzo con un bel bombardino: non ve ne pentirete!

3. Fare colazione al Bar Bormio.

La colazione è il pasto più importante della giornata e al Bar Bormio lo sanno bene!! La scelta è più ampia di quella di un hotel, tra brioches, torte, biscotti, yogurt, marmellate, miele. Troverete di tutto e di più.

4. Comprare la torta di mirtilli della pasticceria di via Roma.

E’ un must per i turisti e per i locali, inimitabile (su internet girano centinaia di ricette che portano a risultati simili ma mai uguali), ma soprattutto una volta provata diventa irrinunciabile! La crostata ai mirtilli si acquista in una scarna pasticceria nella via principale del paese, dove decine di persone fanno la coda ad ogni ora. Consigliamo anche un assaggio della pere-e-cioccolato, di livello anche se non paragonabile.

torta mirtilli di Bormio

5. Passeggiare sui sentieri.

Questa è una cosa di tutti i paesi di montagna quindi sì, abbastanza banale! Eppure le possibilità sono illimitate e per tutti i tipi di camminatori: dai più esperti ai più pigri (eccomi, eccomi!). Come individuare le passeggiate migliori? Andate alla Pro Loco, nel centro cittadino: un simpatico signore dai baffi lunghissimi vi accoglierà entusiasta di darvi spiegazioni!

6. Andare alle Terme.

Che siano quelle vecchie o quelle nuove, le terme sono una tappa immancabile a Bormio. Nel periodo invernale vivrete l’esperienza di stare all’aperto, tra le neve, immersi nell’acqua bollente. In estate potrete uscire dalle vasche e prendere il sole. I costi variano a seconda del periodo dell’anno, del tempo di permanenza e dell’orario. Per informazioni c’è sempre la fantastica Pro Loco!

7. Salire sullo Stelvio.

Se siete in macchina, fatelo! Probabilmente esistono anche degli autobus che percorrono il tragitto ma sicuramente non sono comodissimi, soprattutto dal punto di vista degli orari. A inizio agosto sul Passo dello Stelvio c’è la Festa Alpina alla 3° Cantoniera. Per informazioni sullo svolgimento della celebrazione, tornate al punto 2 e aggiungete moltissimo vino.

8. Andare al Forte di Oga.

Il Forte di Oga, costruito per difendersi da eventuali attacchi degli austriaci, si trova a 1700 m di altitudine. Chi ci segue ormai da un po’ di starà chiedendo: “Alessandra e Davide ci stanno davvero consigliando di andare a vedere il Forte?” NO! O meglio…sì anche, ma non solo! Perché c’è qualcosa di meglio da fare in zona, esattamente nel prato di fronte al parcheggio delle auto: raccogliere le fragoline di bosco!!!! Noi l’abbiamo scoperto per caso e adesso cerchiamo di farlo ogni volta.

forte oga

9. Andare a Livigno.

Anche in questo caso, esistono i pullman ma noi consigliamo l’automobile e di fermarvi a Tre Palle a fare benzina (mooolto economica). A Livigno avrete solo l’imbarazzo della scelta tra negozi di moda, alimentari e ristoranti. Noi consigliamo il Lego Store!

10. Fermarsi allo spaccio di Galbusera durante il viaggio.

Lo spaccio si trova a Morbegno ed è il paradiso dei biscotti. I prezzi sono leggermente più bassi rispetto a quelli classici che si trovano nei supermercati, ma vale comunque la pena di farci un giro. Se alloggiate in un appartamento, potrebbe essere un’occasione per acquistare qualcosa per la colazione. Se invece preferite andare al bar, ri-leggete il terzo consiglio.

Queste sono, secondo noi, le 10 cose migliori da fare se vi trovate a Bormio. Adesso dite la vostra: siete mai stati a Bormio? Quali sono le cose che amate fare?

 

 

 

2 pensieri riguardo “Le 10 cose – comuni e non – da fare a Bormio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...